News

2 Maggio 2024
Frecce Tricolori: Ultimo Addestramento prima dell’inizio della Stagione Acrobatica 2024

Al via un anno speciale per la Pattuglia Acrobatica Nazionale, che torna in tour in Nord America dopo oltre trent’anni

Giovedì 1° maggio 2024, alla presenza di 136 Club Frecce Tricolori, si è svolto il consueto e atteso ultimo volo di Addestramento Acrobatico presso la Base Aerea di Rivolto, sede del 2° Stormo e del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico, in vista della Stagione Acrobatica 2024. L’evento è stato presieduto dal Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Luca Goretti, accompagnato tra gli altri anche dal Comandante della Squadra Aerea, Generale di Squadra Aerea Alberto Biavati e dal Comandante delle Forze da Combattimento, Generale di Squadra Aerea Luigi Del Bene.
Il Sig. Capo di Stato Maggiore, Gen. S.A. Luca GORETTI, rivolgendosi ai presenti ha detto: “Oggi celebriamo i valori che accomunano la nostra Aeronautica, il lavoro, la passione e la competenza che quotidianamente ci contraddistingue. Il 1°Maggio è la data che segna per le Frecce Tricolori l’inizio della nuova stagione acrobatica, una stagione quella 2024, più che mai iconica perché ci consentirà di portare il tricolore, dopo oltre 30 anni, in Nord America per un tour in Canada e Stati Uniti“. Il Gen. Goretti ha poi continuato rivolgendosi agli amici dei 136 Club Frecce Tricolori presenti ringraziandoli sia per il loro grande supporto sia per il calore verso l’Arma Azzurra che quotidianamente mostrano. Ha concluso con un pensiero ai giovani: “La vostra presenza qui è significativa dell’amore e della passione che vi accomuna all”Arma Azzurra. La stessa passione che l’Aeronautica mette ogni giorno a servizio del paese e della collettività.“
L’occasione, inoltre, è stata impreziosita dalla partecipazione del Presidente del Senato, Ignazio La Russa, che ha salutato il pubblico presente: “Oggi ho scelto di passare il 1 maggio con le Frecce Tricolori, un simbolo iconico del “Made in Italy” sinonimo di lavoro di squadra, passione ed identità. Qui a Rivolto, insieme alla Pattuglia Acrobatica Nazionale, il lavoro si unisce alla passione e all’amore per l’Italia“. Ha poi concluso rivolgendo prima un pensiero agli italiani negli Stati Uniti ed in Canada che questa estate avranno l’occasione di vedere le evoluzioni delle Frecce Tricolori durante il North America Tour (NAT24), e poi un sentito ringraziamento ai club ed agli amici delle Frecce Tricolori che mostrano sempre il loro profondo senso di appartenenza alla grande comunità azzurra.
L’affluenza di circa 10.000 appassionati provenienti da tutta Italia ha testimoniato l’importanza di questo appuntamento annuale dedicato alle Frecce Tricolori. Il personale del 2° Stormo ha fornito un supporto indispensabile, gestendo le varie fasi organizzative e garantendo la sicurezza durante l’evento. Il tradizionale evento ha anche fornito l’occasione per consegnare, simbolicamente, il frutto di una iniziativa benefica promossa dalla Pattuglia Acrobatica Nazionale in collaborazione con i Club Frecce Tricolori a favore dell’A.N.D.O.S. (Associazione Nazionale Donne Operate al Seno) di Udine.
LA 64^ STAGIONE ACROBATICA ed il NORTH AMERICA TOUR (NAT24)
La 64esima Stagione PAN si aprirà ufficialmente domenica 5 maggio a Caorle (Venezia), e includerà numerose tappe in Italia e all’estero, tra cui importanti sorvoli per commemorare ricorrenze istituzionali come il 2 Giugno e il 4 Novembre. Un momento particolarmente significativo sarà il ritorno delle Frecce Tricolori oltreoceano dopo oltre trent’anni, con il “North America Tour 2024” (NAT24), che prenderà il via il 22 giugno a Bagotville, in Canada, per celebrare il Centenario della Royal Canadian Air Force
Il NAT24 si protrarrà per l’intera stagione estiva, con manifestazioni e sorvoli in numerose località del Canada e degli Stati Uniti d’America, rappresentando l’eccellenza italiana e consolidando i legami tra le diverse forze aeree. Tra le tappe previste ci saranno località iconiche come Niagara, Montreal, Ottawa, Las Vegas, Grand Canyon/Monument Valley, Santa Barbara, San Francisco, Moose Jaw, Chicago, Toronto, Philadelphia, New York, Washington, Newport e Boston. Il momento più significativo sarà il sorvolo sulla Nave Vespucci della Marina Militare a Los Angeles, a luglio, a simboleggiare l’unità e la collaborazione delle eccellenze italiane nel mondo della Difesa.
Il North America Tour sarà anche l’occasione per effettuare un rischieramento a migliaia di km dall’Italia e l’occasione per condividere i valori, la tecnologia, la professionalità e la capacità di fare squadra dell’intera Aeronautica Militare, in un viaggio a tappe tra Canada e Stati Uniti. Sarà un’attività addestrativa che coinvolgerà tutte le capacità dell’Aeronautica Militare nel pianificare e condurre operazioni complesse che coinvolgono numerosi aerei e personale, anche straniero ma al contempo sarà una vetrina delle capacità militari aeronautiche e aerospaziali del nostro Paese. Il North America Tour delle Frecce Tricolori sarà inoltre l’occasione di rappresentare l’Italia nel mondo, una opportunità per tutto il “sistema paese” di divulgare il “Made in Italy” oltreoceano promuovendo anche l’industria nazionale in luoghi dove sono presenti milioni di persone appartenenti alle comunità italo-canadesi e italo-americane.
Il 313° Gruppo Addestramento Acrobatico, con sede a Rivolto, è alle dipendenze del Comando Squadra Aerea per il tramite del Comando Forze di Combattimento, suo Comando intermedio, ed è incaricato di rappresentare i valori, le competenze e la capacità di fare squadra dell’Aeronautica Militare.
Fonte: 313° Gruppo A.A.

Nessun allegato

Chiudi il menu